Castrazione gatto maschio e difetto di cicatrizzazione

Rispondi alla domanda
Categoria:
0
0

Buonasera, ho fatto castrare il mio gatto il 20 novembre, ad oggi è passato quasi un mese e purtroppo la ferita che ha presentato da subito difetti di cicatrizzazione non si è ancora chiusa del tutto.
Ho fatto visitare il gatto a piu di un veterinario, le indicazioni che ho ricevuto per velocizzare la cicatrizzazione sono state discordanti, e cercando sul web ho scoperto che nessuna delle due era effettivamente esatta.
Il primo mi diceva di pulire la ferita con acqua ossigenata, il secondo mi ha suggerito di utilizzare acqua fisiologica e betadine.
Dal web ho scoperto che l’acqua ossigenata e il betadine in realtà rallenterebbero i processi di cicatrizzazione.
La mia domanda quindi adesso è come posso effettivamente aiutare il mio gatto a guarire e se i metodi sopraelencati abbiano potuto essere una delle cause del rallentamento della cicatrizzazione.
Grazie per le risposte che mi darete

Marked as spam
Pubblicato da lucia (Domanda: 1, Risposta: 0)
Domanda del Dicembre 15, 2023 9:37 pm
24 views
0
Private answer

Buonasera,
purtroppo senza una valutazione della ferita non è possibile dare indicazioni su quali possano essere i prodotti migliori da utilizzare perché la scelta dipende dalle condizioni della ferita stessa. Sicuramente è importante l'utilizzo di un collare elisabettiano per impedire il lambimento. Il micio è giovane? FIV-FeLV negativo? Se la situazione persiste le consiglio di portare il micio in visita ad un chirurgo perché possa rivalutarlo.
Cordiali saluti

Marked as spam
Pubblicato da Dott.sa Isabella de Vera d'Aragona (Domanda: 0, Risposta: 62)
Risposta da Dicembre 21, 2023 4:25 pm

Scrivi la tua risposta

Attach YouTube/Vimeo clip putting the URL in brackets: [https://youtu.be/Zkdf3kaso]