1049 #Convulsioni

Rispondi alla domanda
Categoria:
0
0

buongiorno,
a maggio è stata diagnosticata l’epilessia idiopatica al mio gatto di 3 anni, in seguito a crisi a grappolo e a tutte le indagini del caso.
Ho iniziato la terapia con fenobarbitale due volte al giorno. In accordo col veterinario abbiamo diminuito il dosaggio dopo i controlli e non avendo piu manifestato crisi. Questo fino a tre settimane fa che sono riprese delle crisi focali (ipersalivazioni e spasmi facciali). Nonostante l’aumento del dosaggio le crisi sono continuate a distanza di qualche giorno fino a ieri che ne ha avute 4 in un giorno.
Nuovo aumento del dosaggio.
Stanotte ne ha avuta un’altra.
Pensavo che il farmaco riuscisse a tenere sotto controllo le crisi, visti i mesi iniziali, ma ora mi preoccupa.
Avete consigli o esperienze analoghe?
grazie in anticipo

Marked as spam
Pubblicato da Follower My Social Pet (Domanda: 1343, Risposta: 0)
Domanda del Gennaio 27, 2023 3:13 pm
27 views
0
Private answer

Buongiorno, mi dispiace per la situazione, vorrei chiederLe se per la diagnosi è stata effettuata la risonanza magnetica? Il farmaco di elezione è appunto il fenobarbiatale, ovviamente con vari aggiustamento di dosaggio in base alla valutazione della fenobarbitalemia; quando è stata effettuata la fenobarbitalemia di controllo dato che sono stati fatti dei cambiamenti di dosaggio? Purtroppo capita che non basti il solo fenobarbitale ed è necessaria l'aggiunta di un ulteriore farmaco per l'epilessia. Quindi quello che le consiglio è di valutare la fenobarbitalemia e valutare con il Medico Veterinario curante la possibilità dell'utilizzo anche di altri farmaci.Cordiali saluti

Marked as spam
Pubblicato da Dott.sa Elena Sgamma (Domanda: 0, Risposta: 417)
Risposta da Novembre 20, 2023 2:09 pm

Scrivi la tua risposta

Attach YouTube/Vimeo clip putting the URL in brackets: [https://youtu.be/Zkdf3kaso]